• ASD Real Testaccio a Roma

    ASD Real Testaccio a Roma

    Imparare a giocare e ad essere campione nella vita


    L’ ASD Real Testaccio di Roma è un club calcistico nato molti anni fa da un’idea di D’Antoni Alessandro, grande appassionato di calcio, che ha voluto in questo modo riscattare questo sport che negli ultimi tempi ha trasmesso messaggi non troppo positivi e a volte devianti.


    Uno staff tecnico altamente preparato e qualificato, compone l’organigramma del club, volendo selezionare solo professionisti profondi conoscitori del settore e quindi, delle dinamiche del gioco per poter insegnare in modo serio e preparato. Il target che viene gestito dal club è quello dei dilettanti, prendendo in considerazione bambini a partire dall’età di 6 anni fino ai ragazzi di 17 anni. Ogni categoria rispecchia regole precise e dinamiche uniche, che aiutano a formare le giovani leve in modo appropriato e corretto.


    La filosofia abbracciata e voluta dall’intero team è quello di tramandare una tradizione sportiva fatta di valori e dignità, concepiti come stili di vita e non soltanto come imposizioni. Qui, ogni giorno si coltivano personalità diverse e ben distinte tutte con le loro precise doti, per questo bisogna sapere prendere e invogliare ciascun ragazzo con delicatezza indirizzandolo verso il ruolo che più soddisfa non solo le capacità ma anche il desiderio stesso. 

  • Lezioni di calcio dai 6 anni in su

    Lezioni di calcio dai 6 anni in su

    Le squadre sono cinque e sono la Prima Squadra è composta da ragazzi dai 17 anni su che hanno già un esordio calcistico, gli Allievi sono ragazzi di età dai 15 ai 16 anni, i Giovanissimi sono ragazzi dai 14 ai 15 anni, i Pulcini ragazzini tra gli 8 e gli 11 anni e infine i Piccoli Amici composti da bambini di età compresa tra i 6 e gli 8 anni.

    La Prima Squadra si allena tutti i giorni al circolo Ostiense e gioca al campo delle Tre Fontane mentre le altre squadre giocano e si allenano presso la sede della Polisportiva.


    Qui, si respira un’aria rilassata e serena, dove le giornate vengono scandite dagli allenamenti ma anche da momenti di spensieratezza e goliardia, creano un ambiente ospitale per tutti i ragazzi coinvolti. Ovviamente, alla base di tutto c’è sempre il rispetto verso il prossimo. Data l’ampiezza del complesso frequentano il campo moltissimi ragazzi di età e provenienza diversa per questo motivo una regola fondamentale e imprescindibile è il divieto assoluto di mostrare segni di violenza e/o razzismo di qualunque natura verso i compagni e nell’eventualità dovessero emergere casi di questo tipo colui che si macchierà di tale onta, verrà espulso a vita dal club senza possibilità di reintegro.


    È importante ribadire il concetto di positività e tolleranza, tutti nessuno escluso, può sentirsi al di sopra di altri e intraprendere comportamenti che sminuiscono il club. L’ASD Real Testaccio di Roma coltiva da sempre un sentimento genuino e dignitoso che condanna qualsiasi azione violenta verbale o pratica che sia.